I.C. Garibaldi-Buccarelli Piazza Martiri d’Ungheria s.n.c. - 89900 VIBO VALENTIA
C.F. 96012520795
Codice univoco per la fatturazione elettronica: UF7GUS
Tel. 0963 42120 - Fax 0963 471975
Email: vvic832004@istruzione.it/Indirizzo Posta Pec: vvic832004@pec.istruzione
Sito web: icgaribaldivibovalentia.edu.it

IL DIRIGENTE  SCOLASTICO

IL DIRIGENTE SCOLASTICO

 Il Dirigente scolastico, Prof.ssa Eleonora Rombolà, riceve su appuntamento. Il numero di riferimento da contattare è il seguente: ☏  0963.42120  

DIDATTICA DIGITALE E PNSD

DIDATTICA DIGITALE E PNSD

Il Piano Nazionale della Scuola Digitale (PNSD) http://www.istruzione.it/scuola_digitale/prog-settimana-pnsd.shtml è un documento pensato per guidare le scuole in un percorso di innovazione e digitalizzazione, come previsto nella riforma della Scuola approvata con la legge 107/2015. Il documento ha funzione di indirizzo; punta a introdurre le nuove tecnologie nelle scuole, a diffondere l’idea di apprendimento permanente (life-long learning) ed estendere il concetto di scuola dal luogo fisico a spazi di apprendimento virtuali. Le azioni previste, (35 punti), sono state già finanziate, attingendo alle risorse messe a disposizione dalla citata legge 107 e dai Fondi strutturali Europei (Pon Istruzione 2014-2020) per un totale di un miliardo di euro. Il Piano sarà attuato da qui al 2020. L’Istituto Garibaldi-Buccarelli, aveva aderito con entusiasmo, grazie alla lungimiranza del Dirigente Scolastico e alla convinta adesione di alcuni docenti, sin dal lancio della prima esperienza, nell’ormai lontano 2009, di Cl@sse 2.0. Ora, varato il PNSD, prosegue il cammino di ricerca e sperimentazione di nuove vie, nell’ambito della didattica nello specifico e della formazione più in generale. Com’è noto, il PNSD ha previsto delle figure che devono accompagnare i docenti delle istituzioni scolastiche nazionali lungo questo cammino: gli Animatori digitali, ai quali, in un secondo momento, si sono aggiunte delle figure di supporto alla diffusione delle diverse azioni presenti nel Piano: il Team digitale. L’Animatore digitale, prof. Martino Marafioti, predispone ogni anno un Piano d’intervento, che viene aggiornato, con le opportune mofiche e che vede una successione di azioni.   Tra le attività svolte nel primo triennio, citiamo i lavori sulla piattaforma Edmodo, l'utilizzo del Cloud di Drive, googl doc, ecc. Il presente video:https://www.youtube.com/watch?v=6JO4eZLvGhA&t=5s fornisce dettagliate informazioni su come ci si iscrive su EDMODO, creando un account; come si formano i gruppi e i sottogruppi di una classe; come si creano quiz; come si condividono i materiali e si valutano le prove degli allievi. Durata: 26,31 minuti. Come gestire la Biblioteca https://www.youtube.com/watch?v=t67HP5qOK08 Come creare e gestire le cartelle https://www.youtube.com/watch?v=y2e0cXMrm2g   Forniamo, in calce, il Piano dell'Animatore digitale, Prof. Martino Marafioti  

FAMIGLIE E STUDENTI

FAMIGLIE E STUDENTI

Alle Famiglie ed agli Alunni   Ai Docenti Al Personale ATA   In considerazione delle emergenti preoccupazioni in relazione alla situazione internazionale, in continua evoluzione, e ad eventuali misure da adottare per prevenire la possibilità di contagio da Coronavirus 2019-nCoV, si desidera informare tutte le Famiglie ed il Personale della Scuola in merito alle attuali indicazioni dell'Istituto superiore di Sanità. "Le persone a rischio sono solo quelle che si sono recate nelle zone coinvolte dall'epidemia negli ultimi quindici giorni o che sono state in contatto con persone che hanno contratto l’infezione. Quindi tutte le persone che non rientrano in questa categoria compresi i componenti della comunità cinese, o di origine cinese, che frequentano, non presentano rischi particolari. In questa fase dell’anno ci troviamo nel picco della diffusione dell’infezione influenzale. I comportamenti da adottare sono gli stessi che prevengono comunemente anche l’influenza. La prevenzione ha regole universali come lavarsi le mani frequentemente, starnutire e tossire coprendo le vie aeree (narici e bocca, con un fazzoletto possibilmente monouso o con il gomito flesso), evitare contatti ravvicinati con persone malate, e una attenta pulizia delle superfici e degli oggetti. Tutto il sistema di sorveglianza internazionale/nazionale/regionale è operativo ed è possibile trovare informazioni aggiornate e corrette sull'andamento della situazione sul portale del Ministero della Salute: http://www.salute.gov.it E’ attivo anche il numero verde 1500 del Ministero della Salute che fornisce gratuitamente ai cittadini informazioni, in italiano, inglese e cinese sul Coronavirus. Il numero è attivo 24 ore su 24". Si ringrazia per la collaborazione e si invita a non farsi fuorviare da notizie infondate che alimentano paure ingiustificate ed inutili allarmismi, fermo restando l'attenersi unicamente alle indicazioni del Ministero della Salute. Cordiali saluti Il Dirigente scolastico Eleonora Rombolà  


INFANZIA SACRA FAMIGLIA

INFANZIA "SACRA FAMIGLIA"

A.S. 2019/2020 Responsabile di Plesso: Maestra Maria Concetta Columbro   “La scuola dell’infanzia concorre, nell’ambito del sistema scolastico, a promuovere la formazione integrale della personalità dei bambini dai tre ai sei anni di età, nella prospettiva della formazione di soggetti liberi, responsabili ed attivamente partecipi alla vita della comunità locale, nazionale ed internazionale. Essa persegue sia l’acquisizione di capacità e di competenze di tipo comunicativo, espressivo, logico ed operativo, sia una equilibrata maturazione ed organizzazione delle componenti cognitive, affettive, sociali e morali della personalità apportando con questo il suo specifico contributo alla realizzazione della uguaglianza delle opportunità educative” (dai Nuovi Orientamenti – 1991). “La scuola dell’Infanzia costituisce un contesto di apprendimento e di sviluppo che definisce ulteriormente l’identità dei bambini, ne favorisce l’autonomia e ne stimola intenzionalmente le competenze” (Indicazioni Nazionali cap.3 – Il bambino e la sua scuola) La finalità pedagogica fondamentale è quella di: “Consentire ai bambini e alle bambine che la frequentano il raggiungimento di avvertibili traguardi di sviluppo in ordine all’identità, all’autonomia e alle competenze”. (Orientamenti  cap. II – Il bambino e la sua scuola). La specificità educativa della scuola dell’infanzia consiste nell’essere luogo di esperienze concrete, fra loro differenziate (esperienze di vita pratica, sociali, sensoriali, linguistiche, scientifiche, religiose) tutte finalizzate alla scoperta di significati. Esperienze attraverso le quali il bambino possa espandere le proprie conoscenze, esprimere la propria creatività ed originalità pervenendo alla costruzione della personalità, in un luogo di uguaglianza e di rispetto delle diversità di cultura, di esperienza e di storia. Gli Orientamenti delineano il profilo di una scuola che intende porsi come spazio di una prima alfabetizzazione entro cui intrecciare ed utilizzare: corpo e pensiero, cognitività ed affettività, ragione ed immaginazione, logica e fantasia, oralità e scrittura. Le insegnanti realizzano questo percorso formativo attraverso l’attuazione di Percorsi di apprendimento ed itinerari didattici  flessibili ed aperti, trasversali ai campi di esperienza.    

PRIMARIA MADRE TERESA

PRIMARIA "MADRE TERESA"

A.S. 2019/2020 Responsabile di Plesso: Maestra Giovanna Trecozzi

PRIMARIA DOMENICO SAVIO

PRIMARIA "DOMENICO SAVIO"

A.S. 2019/2020 Responsabile di Plesso: Maestra Cecilia Lebano

SECONDARIA DI I GRADO GARIBALDI

SECONDARIA DI I GRADO GARIBALDI

A.S. 2019/2020 Responsabile di Plesso: Prof.ssa Letizia Tropeano   La posizione logistica della scuola Garibaldi, sita nella piazza principale di fronte al palazzo del Comune di Vibo Valentia, viene ad essere un punto di forza per quanto riguarda la ricaduta delle attività culturali e didattiche dell’istituto in ambito sociale. È ubicata infatti nel cuore della città, al termine del vecchio centro storico e all’interno del nuovo tessuto urbano e del centro commerciale. La costruzione dell’immobile risale al 1935. L’edificio è stato precedentemente sede del Liceo-Ginnasio. I locali sono ampi, ben riscaldati e illuminati. I servizi sono funzionali. Alcuni locali, situati nei seminterrati, sono stati recuperati con interventi di ristrutturazione per le opportune iniziative parascolastiche. Nei piani inferiori, infatti, sono stati attivati i vari laboratori (linguistico, scientifico, informatico, artistico, musicale, multimediale) ed è presente una ben fornita biblioteca, con numerosi e preziosi testi.   Sede dell’ufficio del Dirigente e della Segreteria Scuola media (secondaria di I grado) Piazza Martiri d’Ungheria – Vibo Valentia – Cap: 89900 Telefono: 42120 Fax: 0963/471975 EMAIL: VVIC832004@ISTRUZIONE.IT Codice Meccanografico:VVMM832015 Indirizzo Posta Pec:vvic832004@pec.istruzione.it Responsabile di Plesso:Mignolo Giuseppa


SECONDARIA DI I GRADO LUIGI BRUZZANO

SECONDARIA DI I GRADO "LUIGI BRUZZANO"

A.S. 2019/2020 Responsabile di Plesso: Prof.ssa Eva Autunno  

SECONDARIA DI  I GRADO BUCCARELLI

SECONDARIA DI I GRADO BUCCARELLI

A.S. 2019/2020 Responsabile di Plesso: Prof.ssa Antonia Blotta Nata negli anni Settanta, è situata in via Giovanni XXIII, nel cuore della zona di nuova espansione, ed esercita forte attrazione per le famiglie, anche dell’hinterland, a motivo della qualità dell’offerta formativa oltre che della facilità di accesso. Gode di palestra coperta e di spazi cortili esterni. Scuola media (secondaria di I grado) Via Giovanni XXIII – Vibo Valentia – Cap: 89900 Telefono: 94166 Responsabile di Plesso: Blotta Antonia

PTOF

PTOF

A.S. 2019/2020 Piano triennale dell'offerta formativa 2019/2022  Naviga il Ptof 2019/2022 RAV  

BILANCIO SOCIALE

BILANCIO SOCIALE

RENDICONTAZIONE SOCIALE  ANNO 2019


STRUMENTO MUSICALE

STRUMENTO MUSICALE

CLASSI DI : Pianoforte, Violino, Flauto, Chitarra, Percussioni

CSS   CENTRO SPORTIVO SCOLASTICO

C.S.S. CENTRO SPORTIVO SCOLASTICO

Responsabile e incaricato A.S. 2019/2020  Prof. Marcello Cuppari   Il Centro Sportivo studentesco rappresenta il naturale completamento dell’attività curricolare e consente a tutti gli alunni di avviarsi alla pratica sportiva, intesa come conoscenza e coscienza critica dello sport, attraverso centri di aggregazione più ampi. La partecipazione degli alunni si realizza su due livelli: A) Una fase “promozionale”  dove tutti sono impegnati nei vari tornei interni. – Pallavolo per classi , Tennistavolo, fase di istituto della corsa campestre, – Campionato interno di danza sportiva, Progetti con società operanti sul territorio. B) Una fase “competitiva” dove le rappresentative dell’Istituto si confrontano con le altre scuole, nelle varie discipline dei giochi sportivi studenteschi e molte altre manifestazioni sportive.  Tutte le attività, attraverso vari momenti e prestazioni motorie, hanno come finalità:  – La promozione dei processi di socializzazione e di apprendimento cooperativo. – Lo sviluppo e il trasferimento delle abilità motorie in situazioni variabili. – Il confronto sportivo leale, nel rispetto delle regole e degli avversari. – La gestione delle situazioni competitive con autocontrollo e con la giusta valutazione delle vittorie e delle sconfitte. – Il potenziamento ed il consolidamento delle capacità motorie di base. – La Valutazione consapevole delle competenze personali – punti di forza e limiti.

BULLISMO E CYBERBULLISMO

BULLISMO E CYBERBULLISMO

Referente responsabile A.S. 2019/2020 prof.ssa Eva Autunno    

UNESCO SCUOLA ASSOCIATA

UNESCO SCUOLA ASSOCIATA

Referente responsabile A.S. 2019/2020 Prof.ssa Maria Teresa Ventrice


PON

PON

PROGRAMMA OPERATIVO NAZIONALE (SCUOLA IN CHIARO)

REGOLAMENTI

REGOLAMENTI

REGOLAMENTO D'ISTITUTO Il presente Regolamento è stato adottato dal Consiglio d’Istituto, nella seduta del 25/07/2016 con deliberazione n. 24, ed è diventato efficace ed operativo a far data dall’1 settembre 2016   REGOLAMENTO DI DISCIPLINA Il presente Regolamento è stato adottato dal Consiglio d’Istituto, nella seduta del 25/07/2016 con deliberazione n. 24, ed è diventato efficace ed operativo a far data dall’1 settembre 2016. Allegato al Regolamento d’Istituto   PATTO EDUCATIVO DI CORRESPONSABILITÀ Patto Educativo di Corresponsabilità (ai sensi del D.P.R. n.235/2007) Allegato al Regolamento d’Istituto La scuola è l’ambiente di apprendimento in cui promuovere la formazione di ogni studente, la sua interazione sociale, la sua crescita civile. L’interiorizzazione delle regole può avvenire solo con una fattiva collaborazione con la famiglia: pertanto la scuola persegue l’obiettivo di costruire un’alleanza educativa con i genitori, mediante relazioni costanti nel rispetto dei reciproci ruoli. La Scuola si impegna a:   ·       Creare un clima sereno e corretto, favorendo lo sviluppo delle conoscenze e delle competenze, la maturazione dei comportamenti e dei valori, il sostegno nelle diverse abilità, l’accompagnamento nelle situazioni di disagio, la lotta ad ogni forma di pregiudizio e di emarginazione. ·       Realizzare i curricoli disciplinari e le scelte progettuali, metodologiche e pedagogiche elaborate nel Piano dell’Offerta Formativa, tutelando il diritto ad apprendere. ·       Procedere alle attività di verifica e di valutazione in modo congruo rispetto alla programmazione di classe, chiarendone le modalità. ·       Comunicare costantemente con le famiglie in merito ai risultati, alle difficoltà, ai progressi nelle discipline di studio e agli aspetti inerenti il comportamento e la condotta. ·       Prestare ascolto, attenzione e riservatezza ai problemi degli studenti, così da favorire l’interazione pedagogica con le famiglie. La Famiglia si impegna a:   ·       Essere garante del rispetto, da parte dei propri figli, dei doveri stabiliti all’art. 3 dello “Statuto delle studentesse e degli studenti”, nonché del Regolamento di Istituto. ·       Instaurare un dialogo costruttivo con i docenti, rispettando la loro libertà d’insegnamento e la loro competenza valutativa. ·       Tenersi aggiornata su impegni, scadenze, iniziative scolastiche, controllando costantemente il libretto personale e le comunicazioni scuola-famiglia, partecipando con regolarità alle riunioni previste. ·       Far rispettare l’orario d’ingresso a scuola, limitare le uscite anticipate, giustificare le assenze(con la necessaria certificazione medica dopo le assenze superiori a cinque giorni) e responsabilizzare il figlio nell’organizzazione di tutto il materiale necessario per la sua permanenza nella classe (libri, attrezzatura didattica, merenda…). ·       Verificare attraverso un controllo frequente con i docenti che lo studente segua gli impegni di studio e le regole della scuola, prendendo parte attiva e responsabile ad essa. ·       Intervenire, con senso di responsabilità, rispetto ad eventuali danni provocati dal figlio a carico di persone, arredi, materiale didattico, anche con il recupero e il risarcimento del danno. L’alunno si impegna a:   ·       Frequentare regolarmente le lezioni e applicarsi con continuità per assolvere agli impegni di studio. ·       Rispettare le regole della scuola, i tempi, le cose, le persone, i principi della buona educazione e della vita civile. ·       Avere nei confronti del capo d’Istituto, dei docenti, di tutto il personale della scuola e dei loro compagni lo stesso rispetto, anche formale, che chiedono per se stessi ed i loro familiari. ·       Utilizzare correttamente le strutture, i macchinari e i sussidi didattici e comportarsi in modo da non arrecare danni al patrimonio della scuola. ·       Risolvere le difficoltà, i problemi, le incomprensioni in modo rispettoso e democratico, chiarendosi direttamente fra compagni, con l’insegnante interessato, con il coordinatore della classe o ricorrendo all’autorità del capo d’Istituto.   STATUTO DELLE STUDENTESSE E DEGLI STUDENTI DPR 24 giugno 1998, n. 249 Regolamento recante lo Statuto delle studentesse e degli studenti della scuola secondaria (in GU 29 luglio 1998, n. 175)   CODICE DISCIPLINARE DEL PERSONALE CCNL scuola 2016-2018 – Avviso di pubblicazione sul sito istituzionale del Codice Disciplinare aggiornato Codice-displinare.pdf (616 KB) Scarica allegato CCNL Comparto Scuola 2016-2018 – Avviso di pubblicazione sul sito istituzionale del Codice Disciplinare – sezione Codice disciplinare, di cui agli artt. 10 e ss. unitamente all’art. 29 del nuovo Contratto Come previsto dall’articolo 55, comma 2 del decreto legislativo 30 marzo 2001, n. 165, così come modificato dall’articolo 68, comma 2 del decreto legislativo n. 150 del 2009, pubblichiamo qui le informazioni relative al Codice disciplinare.

VISITE E VIAGGI

VISITE E VIAGGI

Modulistica uscite e viaggi


ECDL

ECDL

A.S. 2019/2020 ECDL L’Istituto Comprensivo Garibaldi-Buccarelli è Test Center ECDL (European Computer Driving Licence), sede d’esame riconosciuta da AICA (Associazione Italiana per l’Informatica ed il Calcolo Automatico). Nella sede centrale Garibaldi è installato un laboratorio dedicato con una postazione Master e dodici postazioni per gli alunni, dove è possibile conseguire la  Nuova ECDL Full Standard (Patente Europea del computer) Sono stati attivati i corsi di preparazione tenuti da docenti della nostra scuola. Iscrizioni esami 2020 Iscrizioni corsi 2020


ETWINNING

ETWINNING

    https://docs.google.com/forms/d/e/1FAIpQLSd2moQaqVSrUV3Jt6IJKqW9Y7BRtk0cV3fdOnhWsquzJzkrqw/viewform   Ministero dell’Istruzione, dell’Università e della Ricerca   Ufficio Scolastico Regionale per la Calabria Direzione Generale - Ufficio III Via Lungomare 259, 88100 CATANZARO - Tel. 0961734411 Codice Ipa: m_pi  Ai Dirigenti Scolastici delle istituzioni scolastiche sede di formazione: I.I.S. FERMI (CZ) I.I.S. BERTO (VV) I.I.S. SANTONI PERTINI (KR) I.T.E. PIRIA(RC) I.I.S. PEZZULLO (CS) I.C. TIERI (CS)  Ai Dirigenti Scolastici delle scuole di ogni ordine e grado-LORO SEDI  Ai coordinatori delle scuole paritarie di ogni ordine e grado della regione - LORO SEDI  Alla Prof.ssa Antonella Valenti, Coordinatrice del Corso di laurea in Scienze della Formazione Primaria Università Unical di Cosenza antonella.valenti@unical.it  Al Prof. Mirko Casagranda, Docente del Corso di laurea di Scienze della Formazione Primaria Università Unical di Cosenza mirko.casagranda@unical.it Ministero dell’Istruzione, dell’Università e della Ricerca Ufficio Scolastico Regionale per la Calabria 2  Alla Prof.ssa Amalia Di Landro Coordinatrice del Corso di laurea in Scienze della Formazione Primaria Università Mediterranea di Reggio Calabria amalia.dilandro@unirc.it  Alla Prof.ssa Viviana Vinci Docente del Corso di laurea di Scienze della Formazione Primaria Università Mediterranea di Reggio Calabria viviana.vinci@unirc.it Oggetto: piano regionale delle attività di formazione /informazione eTwinning 2020 rivolto ai Dirigenti scolastici, ai Docenti in servizio presso le istituzioni scolastiche della Calabria, ai tutor universitari e agli studenti frequentanti il corso di laurea in scienze della formazione primaria. Si rende noto che con nota n. 9072/19 del 28/03/19 l’Agenzia INDIRE ha approvato il PIANO REGIONALE delle attività eTwinning per il biennio 2019-2010. Al fine di promuovere la massima partecipazione alle attività formative previste dal Piano, si comunicano le date degli incontri con i signori Formatori-Ambasciatori programmati sul territorio, fatta eccezione per gli incontri con l’UNICAL previsti nel mese di marzo 2020 per i quali seguirà puntuale informativa. Si sottolinea che la formazione docente sarà espletata in ciascuna provincia della regione e che è richiesta la partecipazione di almeno due docenti, mentre la formazione proposta ai Dirigenti sarà espletata a Lamezia Terme. Ministero dell’Istruzione, dell’Università e della Ricerca Ufficio Scolastico Regionale per la Calabria 3 L’adesione all’evento formativo dovrà essere realizzata mediante compilazione del modulo google effettuando il collegamento ai link di seguito indicati a partire da lunedì 16 dicembre 2019 per la formazione dei Docenti e dei Dirigenti scolastici. Link di adesione DIRIGENTI SCOLASTICI https://forms.gle/tmy92mQCgKayVpMn8 Link di adesione DOCENTI https://forms.gle/8J8Up2Ba1dguE7WM7 Link di adesione TUTOR UNIVERSITARI COSENZA E REGGIO CALABRIA https://forms.gle/A7aWownJGd1LLFFd7 Link di adesione STUDENTI UNIVERSITARI MEDITERRANEA - REGGIO CALABRIA https://forms.gle/pFdtQVmf5aY8BPTu5 Link di adesione STUDENTI UNIVERSITARI UNICAL - COSENZA https://forms.gle/CZetx5kzpWKQQemA7 Si allega programma di massima dei lavori, le sedi e gli orari di svolgimento della formazione eTwinning per Dirigenti Arrivo dei partecipanti e registrazione Saluto referenti USR per la Calabria e Dirigente Scolastico (sede ospitante) Etwinning nel Piano Nazionale Scuola Digitale e per il Piano Nazionale di Formazione dei Docenti ETwinning per lo sviluppo delle competenze del XXI secolo Ministero dell’Istruzione, dell’Università e della Ricerca Ufficio Scolastico Regionale per la Calabria 4 Internazionalizzazione dell’Istituzione Scolastica: eTwinning per i progetti Erasmus+ KA1 e KA2 ETwinning come strumento di valutazione e di visibilità dell’istituzione scolastica (i certificati nazionali ed europei di qualità, il riconoscimento “Scuola eTwinning”) Question time - Conclusioni e chiusura dei lavori eTwinning per Docenti Arrivo dei partecipanti e registrazione Saluto referenti U.S.R. per la Calabria e Dirigente Scolastico (sede ospitante) Conoscere la piattaforma eTwinning e le sue potenzialità Collaborare e progettare in eTwinning Documentare e riflettere sull’attività didattica I riconoscimenti: eTwinning School e quality Label Attività laboratoriale FORMAZIONE DIRIGENTI Formatori Data SEDE FORMAZIONE  Prof.ssa Matilde Alati  Prof.ssa Clara Elizabeth Báez  Prof.Domenico Marino  Prof.ssa Caterina Mazzuca  Prof.ssa Maria Teresa Rugna 14/01/2020 Ore 14:30-17:30 I.C.VIA DELLE NAZIONI LAMEZIA TERME (CZ) DS Fiorella CARERI Ministero dell’Istruzione, dell’Università e della Ricerca Ufficio Scolastico Regionale per la Calabria 5 FORMAZIONE DOCENTI FORMATORI Data Provincia SEDE FORMAZIONE Prof.ssa Caterina Mazzuca Prof.ssa Matilde Alati 08/01/2020 Ore 14:30-18.30 CATANZARO I.I.S. FERMI Via Pisacane c.da Giovino (Catanzaro Lido) Dirigente Teresa AGOSTO Prof.ssa Clara Elizabeth Báez Prof. Domenico Marino 31/01/2020 Ore 14:30-18:30 VIBO VALENTIA I.I.S. BERTO Via degli Artigiani c.da Bitonto (Vibo Valentia) Dirigente Caterina CALABRESE Prof.ssa Caterina Mazzuca Prof.ssa Matilde Alati 10/01/2020 Ore 14:30-18:30 CROTONE I.I.S. SANTONI PERTINI Via Matteotti 26 (Crotone) Dirigente Ida SISCA Prof.ssa Clara Elizabeth Báez Prof. Domenico Marino 21/01/2020 Ore 14:30-18:30 REGGIO CALABRIA I.T.E. PIRIA Via Piria n.2 (Reggio Calabria) Dirigente Anna Rita GALLETTA Prof.ssa Maria T. Rugna 16/01/ 2020 Ore 14:30-18:30 23/01/2020 Ore 14:30-18:30 COSENZA I.I.S. PEZZULLO Via Popilia (Cosenza) Dirigente Rosita PARADISO I.C. TIERI Via G.Parini n. 19 CORIGLIANO CALABRO (CS) Dirigente Immacolata COSENTINO Ministero dell’Istruzione, dell’Università e della Ricerca Ufficio Scolastico Regionale per la Calabria 6 FORMAZIONE ETWINNING – TTI_ UNICAL CORSO DI LAUREA SCIENZE FORMAZIONE PRIMARIA Prof.ssa Antonella Valenti Coordinatrice Corso di Laurea S.F.P. Formatori: Ambasciatori eTwinning *Prof.ssa Caterina Mazzuca *Prof.ssa Maria Teresa Rugna *Prof.ssa Matilde Alati CORSISTI PERIODO TEMATICHE n. (12 ore) 4 incontri di formazione di 3 ore Orario 10.00/13.00 Docenti tutor di tirocinio organizzatori e coordinatori 1)Lunedì 20 Gennaio 2020 Ore 3 Dalle 10.00 alle 13.00  Uso della piattaforma Docenti tutor di tirocinio organizzatori e coordinatori 2)Lunedì 27 Gennaio 2020 Ore 3 Dalle 10.00 alle 13.00  Elaborazione progetti Docenti tutor di tirocinio organizzatori e coordinatori 3) Lunedì 10 Febbraio 2020 Ore 3 Dalle 10.00 alle 13.00  Simulazione di un progetto Docenti tutor di tirocinio organizzatori e coordinatori 4) Lunedì 24 Febbraio 2020 Ore 3 Dalle 10.00 alle 13.00  Simulazione di un progetto n. (14 ore) Laboratorio di lingua inglese Prof. Mirko Casagranda 4 incontri di 3 ore + 1 incontro di 2 ore Formatori: Ambasciatori eTwinning  Prof.ssa Caterina Mazzuca  Prof.ssa Maria Teresa Rugna  Prof.ssa Matilde Alati Studenti del V anno del corso di laurea magistrale in S.F.P. Marzo 2020 Ore 3  Uso della piattaforma Studenti del V anno del corso di laurea magistrale in S.F.P. Marzo 2020 Ore 3  Elaborazione progetti Studenti del V anno del corso di laurea magistrale in S.F.P. Marzo 2020 Ore 3  Simulazione di un progetto Studenti del V anno del corso di laurea magistrale in S.F.P. Marzo 2020 Ore 3  Simulazione di un progetto Studenti del V anno del corso di laurea magistrale in S.F.P. Marzo 2020 Ore 2  Simulazione di un progetto Ministero dell’Istruzione, dell’Università e della Ricerca Ufficio Scolastico Regionale per la Calabria 7 ORE COMPLESSIVE UNICAL DI COSENZA 26 FORMAZIONE ETWINNING – TTI_POSTA MEDITERRANEA RC CORSO DI LAUREA SCIENZE FORMAZIONE PRIMARIA Prof.ssa Amalia Di Landro Coordinatrice Corso di Laurea S.F.P. Prof.ssa Viviana Vinci Didattica generale e metodologie innovative Formatori: Ambasciatori eTwinning *Prof.ssa Clara Elizabeth Báez *Prof. Domenico Marino CORSISTI PERIODO TEMATICHE n. (8 ore) 4 incontri di formazione di 2 ore Tutor e studenti 1) Martedì 10 marzo 2020 ore 16.00-18.00 Uso della piattaforma Tutor e studenti 2) Martedì 17 marzo 2020 ore 16.00-18.00 Simulazione di un progetto Tutor e studenti 3) Martedì 24 marzo 2020 ore 16.00-18.00 Simulazione di un progetto Tutor 4) Martedì 31 marzo 2020 ore 16.00-18.00 Attività laboratoriale ORE COMPLESSIVE MEDITERRANEA 8 Ministero dell’Istruzione, dell’Università e della Ricerca Ufficio Scolastico Regionale per la Calabria 8 NUMERO 5 WEBINAR Ambasciatori Prof. Domenico Marino Prof.ssa Clara Elizabeth Báez Tematiche declinate  Caratteristiche di un progetto di qualità  Come ideare un progetto di qualità  Esempi di strumenti digitali  Prodotti finali collaborativi  Ottenere riconoscimenti Date 04 Marzo 2020 11 Marzo 2020 18 Marzo 2020 25 Marzo 2020 01 Aprile 2020 Orario 18:00 20:00 Referente pedagogico regionale eTwinning-Erasmus prof.ssa Rosa Suppa_ tel. 0961/734452 e-mail rosa.suppa2 @istruzione.it Referente istituzionale dott. Giulio Benincasa –tel. 0961/734573 e-mail giulio.benincasa@istruzione.it IL DIRETTORE GENERALE Maria Rita CALVO         ETWINNING È LA COMUNITÀ DELLE SCUOLE EUROPEE Un gemellaggio elettronico eTwinning è un progetto didattico a distanza, pianificato, attivato e realizzato mediante la collaborazione e lo scambio di insegnanti e alunni di due o più scuole, di due Paesi stranieri ma anche dello stesso Paese (gemellaggi nazionali), all’interno di una comunità online dove è possibile conoscersi e collaborare in modo semplice, veloce e sicuro. L’interazione tra le classi viene gestita all’interno di un’area virtuale (detta “TwinSpace”), uno spazio di lavoro online pensato per incentivare la partecipazione diretta degli studenti e consentire la personalizzazione del progetto didattico, fornendo strumenti e tecnologie ottimizzati per la condivisione di materiale multimediale in modo semplice e sicuro. Etwinning Project : “Myths and legends of our Countries” 1st video Referente del progetto: prof.ssa Rosalba Ferro Classi coinvolte: 3°F – 3°L Plesso Bruzzano This is the first video produced and realized by the students of the third classes of the Istituto Comprensivo Garibaldi- Buccarelli for the Etwinning project “Myths and Legends of our Countries”. This video is a presentation of the city of Vibo Valentia, where our school is located, its history, the most significant events, the most important buildings. Etwinning Project : "Myths and legends of our Countries" 1st video from Rosalba Ferro on Vimeo.   Etwinning Project : OUR TOWN OUR SCHOOL OUR CLASS Referente del progetto: prof.ssa Carnovale Franca EBOOK del Progetto

27 GENNAIO PER NON DIMENTICARE

27 GENNAIO: PER NON DIMENTICARE

          Joyce Lussu, scrittrice partigiana, ha scritto C'è un paio di scarpette rosse ricordando la morte dei bambini nei campi di concentramento nazisti. La Shoah è stata anche questo: la morte di tanti bambini e anziani, considerati entrambi inadatti al lavoro e, dunque, improduttivi per il regime nazista. Nella poesia si parte da un'immagine: un paio di scarpette rosse numero 24 poste in cima a una pila di oggetti appartenuti ai prigionieri e ormai svuotati di anima. C’è un paio di scarpette rosse numero ventiquattro quasi nuove: sulla suola interna si vede ancora la marca di fabbrica “Schulze Monaco”. C’è un paio di scarpette rosse in cima a un mucchio di scarpette infantili a Buckenwald erano di un bambino di tre anni e mezzo chi sa di che colore erano gli occhi bruciati nei forni ma il suo pianto lo possiamo immaginare si sa come piangono i bambini anche i suoi piedini li possiamo immaginare scarpa numero ventiquattro per l’ eternità perché i piedini dei bambini morti non crescono. C’è un paio di scarpette rosse a Buckenwald quasi nuove perché i piedini dei bambini morti non consumano le suole.


Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più consulta l’informativa estesa sui cookie. Proseguendo la navigazione, acconsenti all’uso dei cookie.